Specialità

Logopedia

Logopedia
Logopedia
Nella penultima stanza a destra del corridoio dove anch’io lavoro c’è lo studio della logopedista. Non ho mai saputo cosa fa una logopedista e come si svolge il suo lavoro, devo ammettere che da quando c’è lei, rallento quando passo davanti alla sua porta. Mi incuriosisce. Mi capita allora spesso di intravederla o percepire qualche sua battuta.

Lei tratta solo bambini e non avrei mai immaginato quante forme sia disfunzionali che organiche sono di competenza logopedica: disturbi della voce, della pronuncia, del linguaggio, dell’apprendimento (disgrafie, dislessie, disortografie, discalculie) ed ancora tutti i disturbi delle funzioni corticali superiori.

Mi sorprende perché ogni volta è diverso, ogni bambino è diverso ed evidentemente ogni bambino deve essere seguito singolarmente per il suo problema, in quel momento, in quel modo.

L’ho vista far svolgere i compiti di scuola o tagliare una mela o allacciarsi le scarpe o ripetere velocemente (facendo la gara) una sequenza di rumori o di vocali o di parole, oppure fare associazioni. L’ho sentita responsabilizzare la piccola Elisa (5 anni) che si era pigramente distratta dicendole: “Tu sai bene che vengo da lontano e che sono qui perché ho un impegno con te e siamo d’accordo di farlo insieme…” E’ brava! Ma soprattutto capisce, sa quello che deve e che può fare con Elisa, Marco, Giorgio, Angela, Federico…